Cagliari-Benevento, le pagelle: Pavoletti salva i rossoblù

pavoletti cagliari pavo-song
© foto CagliariNews24.com

Cagliari-Benevento, le pagelle del match

Un colpo di testa di Leonardo Pavoletti regala al Cagliari la vittoria all’ultimo respiro contro il Benevento. I rossoblù superano 2-1 i campani al 95′, evitando la beffa dopo il rigore di Iemmello segnato sempre nel recupero.

Le pagelle del Cagliari

Rafael 6.5: Compie una grande parata su Iemmello. Può poco sul rigore.

Pisacane 6: Disputa una mezz’ora abbondante sufficiente prima di dover lasciare il campo per un problema alla coscia. (Dal 37′ Capuano 6: Si trova a suo agio nella linea a tre. Nel finale non rischia e spazza tutti i palloni che passano da quelle parti).

Ceppitelli 6: Disputa una buona gara. Nel finale, eredita la fascia di capitano da Sau.

Romagna 6.5: Il migliore tra i centrali rossoblu. Sicuro palla al piede e in anticipo.

Faragò 7: Trova il primo gol con la maglia del Cagliari in modo rocambolesco. Nel finale mette dentro il cross per il 2-1 da infarto di Pavoletti.

Cigarini 5.5: Insicuro, impreciso e sfortunato quando colpisce la traversa nell’occasione dell’1-0 di Faragò. (Dal 63′ Ionita 6: Importante la sua fisicità in mezzo al campo).

Barella 6.5: Torna a giocare sui suoi livelli, con una prova di quantità e qualità in mezzo al campo.

Padoin 6: Gioca per la prima volta da mezzala in questa stagione. Con la sua sperienza aiuta Miangue sulla sinistra.

Miangue 6.5: Buona gamba, tanta corsa sulla sinistra, anche se deve migliorare sui cross.

Sau 4.5: Bravo quando gioca a due tocchi, meno quando si intestardisce col pallone tra i piedi e finisce col perdere il possesso. Ha sulla coscienza il rigore prima conquistato e poi sbagliato del possibile 2-0. Nella ripresa spreca per la sua leziosità un’altra possibilità di raddoppiare. (Dal 79′ Farias s.v.).

Pavoletti 7: È l’eroe di giornata. Regala la vittoria al Cagliari quando tutti sembravano ormai rassegnati ad un pareggio che sapeva tanto di sconfitta. Un gol che può cambiare la stagione sua e della squadra.

Lopez 6: Sarebbe un’insufficienza se non fosse per il gol di Pavoletti nel finale. Lo salva il risultato, ma il suo Cagliari è da rivedere e correggere. Non c’è neanche da una settimana, il tempo per lavorare lo ha e lo avrà.


Le pagelle del Benevento

Brignoli 5: Troppo insicuro sul gol dell’1-0 di Faragò.

Di Chiara 5: Atterra Sau in area di rigore, concedendo il penalty. In generale non gioca una grande partita.

Antei 5.5: Non sufficiente come tutto il reparto difensivo.

Djimsiti 5.5: Non sufficiente come tutto il reparto difensivo.

Letizia 6: Spinge sulla destra. (Dall’80’ Coda s.v.).

Chibsah 6: Quantità in mezzo al campo.

Memushaj 5: Prova opaca in mezzo al campo per l’ex Pescara. (Dal 72′ Lombardi s.v.)

Cataldi 6: Tra i centrocampisti campani è quello con più qualità. In zona gol spreca il possibile 1-1.

Laazar 6: Spinge sulla sinistra.

Ciciretti 5: Prova opaca per l’uomo più atteso del Benevento. (Dal 61′ Viola 5: Non dà nulla di più ai suoi).

Iemmello 6.5: Rafael gli nega il gol con un miracolo. Segna il rigore che potrebbe regalare il primo punto della storia del Benevento in Serie A, ma Pavoletti rovina la festa.

De Zerbi 6.5: Senza neanche il tempo di preparare la gara, schiera in campo una formazione che, nonostante le lacune tecniche, può dare una svolta alla stagione del Benevento. La beffa arriva solo al 95′ con Pavoletti, quando la squadra stava ancora esultando.

Articolo precedente
Cagliari-Benevento 2-1, pagelle e tabellino
Prossimo articolo
faragò cagliariFaragò: «Vincere così è ancora più bello. Contento per il primo gol in A» – VIDEO