Cagliari, Balzano in uscita: sull’esterno c’è il Cesena

© foto www.imagephotoagency.it

Mentre il mercato del Cagliari si concentra in questi giorni sulla ricerca di un centrocampista di esperienza, con tanti nomi accostati ai rossoblu, ci sono da registare anche le prime sirene per quanto riguarda gli elementi in uscita. Uno di questi potrebbe essere Antonio Balzano, la cui avventura in rossoblu potrebbe essere terminata dopo due stagioni con la conquista della promozione in Serie A.

 

Il recente rinnovo di Fabio Pisacane, preferito da Rastelli al terzino pugliese nella parte finale della stagione, ha sovvertito le gerarchie sulla corsia destra e per Balzano potrebbe essere arrivato il momento dell’addio. Come riportato da Alfredo Pedullà, infatti, l’esterno pugliese è finito nel mirino del Cesena, alla ricerca di uomini esperti della categoria e abituati a vincere per consegnare a Massimo Drago una squadra in grado di puntare alla promozione diretta in Serie A. Il club romagnolo avrebbe chiesto al Cagliari la disponibilità del giocatore, che centrò una promozione anche con il Pescara di Zeman, e presto la trattativa potrebbe entrare nel vivo.

 

Non è un caso che la dirigenza rossoblu si stia guardando intorno alla ricerca di un uomo con la giusta esperienza per rafforzare gli esterni: il nome caldo nelle ultime ore è quello di Giulio Donati, classe 1990 cresciuto nell’Inter ma che è stato appena riscattato dal Magonza, con cui ha chiuso l’ultima stagione in Bundesliga. Il club tedesco lo considera incedibile, ma il giocatore vorrebbe tornare in Italia e il Cagliari sarebbe una soluzione appetibile per rilanciarsi in Serie A. In salita, come riportato nei giorni scorsi, la pista che porta invece al terzino dell’Inter Davide Santon, mentre stando a quanto riportato dall’Unione Sarda, nelle ultime ore si sarebbe proposto l’ex nerazzurro Jonhatan, attualmente legato al Fluminense da un contratto fino al 31 dicembre 2016 ma che vorrebbe tornare nel campionato italiano. 

 

 

Articolo precedente
Cagliari, la stagione dei rossoblù in Lega Pro
Prossimo articolo
Euro 2016, debutto vincente per la Polonia di Salamon. Il rossoblu in panchina