Cagliari, attento al Novara. Piemontesi squadra quadrata e cinica

© foto www.imagephotoagency.it

Non c’è tempo per ripensare al passo falso di Cesena, il Cagliari ha subito di fronte a sé un altro ostacolo. Domani al Sant’Elia arriverà il Novara, che all’andata fermò i rossoblù al Silvio Piola.

 

I piemontesi sono una squadra quadrata: poche reti segnate, 37 (1,32 a gara), ma ancor meno quelle incassate, appena 24 (0,85 a gara). Quando vincono, spesso i ragazzi di mister Baroni lo fanno con un solo gol di scarto. Sono addirittura 6 le gare in cui gli azzurri hanno superato gli avversari di turno segnando una sola rete. Attenzione massima quindi alla fase difensiva. Il Novara subisce poco e capitalizza al massimo le occasioni con Galabinov, che salterà per squalifica la trasferta sarda, Evacuo e Pablo Gonzalez.

 

Altro dato da prendere in esame sono i punti che i piemontesi hanno conquistato lontano dalle mura amiche. Il Novara è, al pari del Pescara, la terza squadra del campionato che ha racimolato più punti in trasferta. Sono 5 le vittorie arrivate lontano dal Silvio Piola, solo il Crotone con 7 e il Cagliari con 6 hanno fatto meglio.

Articolo precedente
CagliariNews’ Award: a Cesena si salva solo Storari
Prossimo articolo
Cagliari: centrocampo da rifare per Rastelli in vista del Novara