Cagliari, alleanza sudamericana con l’Ureña

giulini
© foto www.imagephotoagency.it

Il Cagliari guarda in Sud America. In Venezuela si parla di un’alleanza con l’Ureña: in arrivo due giovani

Il Cagliari guarda fuori dai confini sardi, italiani ed europei. Più precisamente in Sud America e in Venezuela, dove dall’Ureña arriveranno a gennaio due giovani. Come riporta La Nacion deportes, il club di Tommaso Giulini sarebbe sul punto di chiudere l’accordo per un’alleanza con l’Ureña, società di San Cristobal che milita nella seconda divisione venezuelana. Il presidente dei sudamericani Argenis Caceres ha parlato di un interesse del Cagliari nell’investire sul calcio venezuelano. E proprio nella trattativa per questa alleanza tra le due società arriveranno per 5 giorni (dal 16 al 21 gennaio) ad Asseminello anche due giovani di proprietà del club, insieme allo stesso Caceres.

GIOVANI – I due giovani sono Oswaldo Ruggieri e Jefferson Moreno. Ruggieri è un centravanti di 15 anni ed è stato convocato dalla propria nazionale per il Mondiale Under 15. Moreno, invece, è un terzino sinistro di 19 anni che è stato pre-convocato per il Mondiale Under 20 in Corea del Sud, in cui il Venezuela è arrivato secondo (alle spalle dell’Inghilterra e prima dell’Italia di Romagna). «Sono due ragazzi cresciuti in zona che sono diventati oggi punti di riferimento per la squadra», ha dichiarato il presidente Caceres, che a proposito dell’alleanza ha aggiunto: «Non è una possibilità solo per l’Ureña ma per tutto il calcio venezuelano, per viaggiare e mettere in mostra le nostre promesse».

 

 

Articolo precedente
cigariniGiudice sportivo, una giornata a Cigarini. No alla prova tv per Pisacane
Prossimo articolo
serie a ascolti diritti tvAscolti tv Serie A 2017/18: il Cagliari è tredicesimo