Cagliari, al Sant’Elia bilancio positivo con Rizzoli

© foto www.imagephotoagency.it

Il miglior arbitro del mondo. Fino a due mesi fa era un nomignolo ufficioso per Nicola Rizzoli, direttore di gara iscritto alla sezione di Bologna e attivo in Serie A da dodici anni. Per lui parlavano la designazione per la prima finale della storia dell’Europa League, quella per la finale della Champions League 2013 ed infine la finale degli ultimi Mondiali al Maracanà. A suggellare lo status dell’arbitro italiano è arrivato poi il premio assegnato dall’International Federation of Football History & Statistics come miglior arbitro del mondo per l’anno 2014.

Come reso noto in mattinata, sarà proprio Rizzoli a dirigere l’anticipo di sabato sera fra Cagliari ed Empoli. I rossoblù con il fischietto emiliano vantano un ruolino complessivo formato da nove precedenti di cui tre vittorie, due pareggi e quattro sconfitte. Il bilancio appare ben più positivo se si considerano le sole gare giocate in casa: in cinque incontri sono arrivate tre vittorie, un pareggio ed una sola sconfitta.
In questa stagione l’arbitro di Mirandola ha diretto i rossoblù in una sola occasione, coincisa con la vittoria interna sul Cesena per due a uno grazie ai gol di Joao Pedro e Donsah.