Connettiti con noi

News

Cagliari: tra acquisti e rinnovi, il punto della situazione

Pubblicato

su

Cagliari: tra acquisti e rinnovi, il punto della situazione in vista della prossima stagione in Serie A

Cagliari: tra cessioni e rinnovi, il punto della situazione

La salvezza spettacolare della scorsa stagione non deve far pensare al Cagliari che la prossima stagione si debba soffrire per forza di cose fino all’ultimo. Anzi, deve rappresentare la possibilità di migliorare sé stessi, prendere coscienza delle proprie forze e lottare in ogni match. Un po’ la filosofia che è riuscito ad infondere il tecnico Semplici, dal suo arrivo. Quest’ultimo è riuscito a compattare un gruppo che sembrava ormai poco coeso, arrivando a compiere una vera e propria impresa. Ma qual è la situazione di mercato attuale dei rossoblu? Vediamolo nel dettaglio. 

Rinnovi in arrivo

Fermo restando che il mercato globale stia andando avanti molto a rilento, va detto che il Cagliari ha già le idee chiare. Per esempio, sono vicini all’ufficialità i rinnovi di due grandi protagonisti della scorsa stagione, ovvero Ceppitelli e Joao Pedro. Tutti e due hanno trovato l’accordo con la società e sono quindi prontissimi a lottare nuovamente per la squadra anche la prossima stagione. Per il difensore si parla di un anno di rinnovo, con opzione sul secondo, mentre per l’attaccante si parla di un prolungamento fino al 2024.Il Cagliari ha dimostrato di tenere molto alle prestazioni e alla figura del brasiliano, il quale lo scorso anno, come è spesso stato, ha trascinato i sardi a suon di gol: Joao Pedro ha dimostrato di poter garantire giocate di fino che si vedono solo nel calcio a 5, gli sarebbe bastato forse solo indossare le scarpe da calcetto con i tacchetti piccoli per dare spettacolo. Un giocatore di classe sopraffina. 

Possibili acquisti

Se, ovviamente, è essenziale ricorrere prima a delle cessioni, va da sé che sia importante anche programmare il futuro. E questo Capozucca lo sa. Ecco perché si lavora anche per cercare di rafforzare la rosa. Per esempio, si sta monitorando per l’attacco Kevin Lasagna. Il giocatore del Verona è un punto fermo dei veneti, ma apprezzerebbe una nuova avventura. Resta da comprendere quali possano essere le richieste della società per lasciarlo andare. 

Ma non solo l’attacco. Si punta anche a rinforzare il reparto difensivo ed il centrocampo, con innesti che possano aiutare Semplici nel suo lavoro. Si continua a lavorare ritorno di Radja Nainggolan, anche se ci sono delle difficoltà. Da capire anche la situazione Nandez, il quale è molto vicino all’Inter che ha da poco chiuso l’accordo per Calhanoglu. 

Advertisement