Cagliari, accadde oggi: Pavoletti stende la Fiorentina

Pavoletti Cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Esattamente 2 anni fa, i rossoblù sbancavano il Franchi con la rete del bomber livornese e correvano verso la salvezza. L’amarcord di Fiorentina-Cagliari del 2018

Sempre Pavo-gol. Un’incornata per scacciare la paura. E di paura, nel finale della stagione 2017/18, ce n’era tanta. La Serie B era lì, a un passo. Poi un sussulto d’orgoglio, lungo 180 minuti. Il primo capitolo il 13 maggio, all’Artemio Franchi di Firenze. Il primo Fiorentina-Cagliari senza Davide Astori, leggenda di entrambi i club, sorride agli isolani.

I rossoblù sono in una situazione disperata. Terzultimi in classifica, a un punto da Chievo, Udinese e Crotone, e reduci da tre sconfitte consecutive. Se si vogliono avere speranze di salvezza occorre vincere oggi e domenica prossima, in casa contro l’Atalanta. Dall’altra parte, la Fiorentina sta rincorrendo un posto in Europa League e ha altrettanto bisogno di fare bottino pieno nei due incontri che restano.

La Viola parte meglio. Chiesa impegna Cragno con un tiro-cross, sulla ribattuta Veretout spara alto. Il Cagliari reagisce con un’iniziativa di Farias, Laurini chiude in spaccata. I rossoblù prendono coraggio e vanno avanti al 37’: Lykogiannis calcia una grande punizione a rientrare e Pavoletti insacca con la specialità della casa, il colpo di testa.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!

La ripresa si apre con un’occasione colossale per gli isolani. Padoin arriva sul fondo e mette un cioccolatino al centro dell’area, Farias deve solo appoggiare di testa ma, clamorosamente, scheggia la traversa. Il brasiliano ha l’occasione per rifarsi quando Joao Pedro lo manda a tu per tu contro Sportiello, ma sbaglia ancora e spara a lato. I gigliati cercano di reagire, ma in maniera troppo confusa. La scarsa lucidità porta all’espulsione diretta di Veretout, reo di aver rifilato un calcione a Joao Pedro. Il Cagliari gestisce il finale con destrezza e porta a casa 3 punti fondamentali.

TABELLINO: FIORENTINA-CAGLIARI 0-1

FIORENTINA (4-3-2-1): Sportiello; Laurini (79’ Dias), Pezzella, Milenkovic, Biraghi; Benassi (61’ Saponara), Badelj, Veretout; Chiesa, Eysseric (45’ Falcinelli); Simeone. ALLENATORE: Stefano Pioli.

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Faragò, Ceppitelli, Pisacane, Lykogiannis; Deiola (86’ Andreolli), Barella, Padoin; Ionita (69’ Joao Pedro); Farias (89’ Dessena), Pavoletti. ALLENATORE: Diego Lopez.

RETI: 37’ Pavoletti

ARBITRO: Paolo Valeri di Roma.

NOTE: espulsi Pioli e Veretout; ammoniti Pezzella, Biraghi, Barella, Pavoletti e Caligara.