Connettiti con noi

Ex Rossoblù

Cacciatore, il Pescara fa dietrofront

Pubblicato

su

Fabrizio Cacciatore non vestirà la maglia del Pescara, che non si fida delle sue condizioni fisiche. L’ex rossoblù non ci sta: «Io in ottimo stato di salute fisica»

Niente Pescara per Fabrizio Cacciatore. L’ex terzino del Cagliari, svincolatosi dai rossoblù il 30 giugno, aveva trovato l’accordo con la società abruzzese ed era pronto per intraprendere una nuova avventura in cadetteria. Nella serata di ieri, però, è arrivata la doccia gelata: i vertici del Delfino hanno fatto un passo indietro e rinunciato a ingaggiare Cacciatore, mettendo in dubbio le sue condizioni fisiche. Comportamento che ha fatto imbestialire il calciatore e il suo agente, Donato di Campli, che ha così commentato la questione ai microfoni di gianlucadimarzio.com: «ll ragazzo è in ottima forma. Si allena da un mese e mezzo. Non ha alcun problema fisico. E in ogni caso è impossibile avere dubbi su quest’aspetto prima delle visite mediche. Che Fabrizio avrebbe dovuto svolgere in giornata, ma che non ha assolutamente effettuato. Ci hanno detto (ieri sera, ndr) di non partire. È un peccato, perché il giocatore stava bene e aveva voglia di mettersi subito in gioco». Il pensiero del procuratore è stato poi consolidato da un post Instagram di Cacciatore stesso, in cui l’ex rossoblù ha riversato tutta la sua frustrazione per l’andamento della trattativa.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!

https://www.instagram.com/p/CGIQ2nRFbky/?igshid=1iah0hzs8tu59

Advertisement