Bradaric-Cagliari, è già finita? Il Paok sul croato

© foto www.imagephotoagency.it

Ipotesi greca per Filip Bradaric: il Paok Salonicco è sulle tracce del regista croato del Cagliari

Filip Bradaric potrebbe lasciare il Cagliari dopo appena una stagione. Una stagione con più luci che ombre, va detto. Il croato era partito bene, prendendosi il posto da titolare a centrocampo, salvo poi perderlo nel girone di ritorno in favore di Cigarini. Ora per il vice campione del mondo si aprono le porte della Grecia. Il Paok Salonicco sarebbe infatti sulle tracce di Bradaric. La voce è rimbalzata dalla Grecia all’Italia e avrebbe trovato conferme nelle indiscrezioni di Sky Sport, secondo cui ci sarebbe già un accordo tra il giocatore e i campioni ellenici in carica. Manca però ancora l’intesa tra il Cagliari (che lo acquistò la scorsa estate) e il Paok, che dopo aver vinto il campionato dovrà disputare i preliminari di Champions League.

SOSTITUTO – Il centrocampo del Cagliari è al centro delle notizie di mercato. Dopo la cessione di Barella, Maran aspetta Rog. Giulini non ha mollato la pista Nandez, nonostante le difficoltà incontrate con il BocaJuniors. Nessuno degli eventuali due nuovi arrivati sarebbe però in grado di sostituire Bradaric come ruolo in campo. Rog e Nandez sono infatti due mezzali, con il croato che eventualmente potrebbe agire anche sulla trequarti, ma non certo registi. Il ricambio potrebbe esserci in casa: Santiago Colombatto partì in prestito a Verona un anno fa proprio per l’arrivo di Bradaric. Attualmente è impegnato con l’Argentina Under 23 e non può essere valutato in ritiro da Maran. Chi invece si trova a Pejo e sta dando buoni segnali è Christian Oliva, vero e proprio oggetto misterioso del mercato di gennaio. È stato provato principalmente da mezzala, ma il suo ruolo naturale in Uruguay era davanti alla difesa.