Blackout Tuesday: anche i giocatori del Cagliari si uniscono alla protesta

© foto Instagram _jpedro_

Continuano le proteste social dopo la morte di George Floyd: anche i giocatori del Cagliari si uniscono al Blackout Tuesday

Foto nere sui profili social di calciatori, sportivi e vip. Anche i giocatori del Cagliari si uniscono alla protesta social che negli Stati Uniti va avanti da giorni. L’uccisione di George Floyd da parte della polizia di Minneapolis ha scatenato vere e proprie rivolte dall’altra parte dell’Oceano. Il Blackout Tuesday, che consiste nel postare foto nere sui propri profili social, è l’ultimo messaggio di solidarietà e di lotta al razzismo. Un’iniziativa alla quale hanno preso parte anche giocatori del Cagliari come Joao Pedro e Valter Birsa, in prestito come Miangue o ex come M’Poku.

View this post on Instagram

#blacklivesmatter✊🏾✊🏿✊🏽

A post shared by JP (@_jpedro_) on

View this post on Instagram

Black Lives Matter 🖤 #blackouttuesday

A post shared by Valter Birsa (@valterbiki14) on

View this post on Instagram

#blackouttuesday 🙏

A post shared by Luca Pellegrini (@lucapellegrini3) on

View this post on Instagram

#blackouttuesday 👊🏻👊🏼👊🏽👊🏾👊🏿

A post shared by Gio Simeone (@simeonegiovanni) on

View this post on Instagram

#blackouttuesday

A post shared by Robin Olsen (@robinolsen25) on

View this post on Instagram

#blackouttuesday #blacklivesmatter

A post shared by Moestafa El Kabir (@elkabir_10) on

View this post on Instagram

Enough is enough✊🏿 #blackouttuesday

A post shared by Senna Miangue (@smiangue12) on