Belluno, Granara si presenta: «Bellissimo giocare nel mio Cagliari, ora qui per fare bene»

© foto www.imagephotoagency.it

Giuseppe Granara si accinge a confrontarsi con il calcio dei grandi dopo la trafila nelle giovanili del Cagliari, culminata con uno splendido campionato Primavera nella scorsa stagione. Come avevamo anticipato giorni fa, la scelta del giovane difensore è ricaduta sul Belluno, compagine che milita in Serie D e che ha collezionato tre quarti posti consecutivi nelle ultime annate.

 

In una intervista rilasciata al Corriere delle Alpi, Granara ha raccontato i perché del suo cambio di maglia e espresso la voglia di dare il suo contributo alla causa bellunese. Impossibile non partire dal Cagliari«Ho vissuto nove anni stupendi. Giocare nella squadra della città in cui sono nato e per cui ho sempre fatto il tifo è una bellissima esperienza. L’ultima stagione siamo arrivati anche a giocarci i play-off e credo di aver imparato cosa significhi giocare per vincere. Verso fine campionato ho parlato con il nostro direttore tecnico Beretta, ma sapevo che in serie A sarebbe stata dura riuscire a giocare. A quel punto mi è stata data la disponibilità di scegliere la mia destinazione e Belluno mi ha colpito tantissimo. La professionalità e la serietà trovata nella dirigenza e in mister Vecchiato sono state una spinta decisiva».

Articolo precedente
Cagliari, si prepara un triangolare in Spagna con Las Palmas e Maritimo
Prossimo articolo
Cagliari, terzo giorno di allenamenti: palestra, possesso palla e corsa