Barreca, Krajnc, Fossati e Cinelli: “desaparecidos” del Cagliari

frosinone
© foto www.cagliarinews24.com

Rastelli ha finora impiegato 25 giocatori, sfruttando sempre i tre cambi a partita, ma nel Cagliari c’è qualcuno che non ha mai giocato finora – i portieri Rafael, Cragno e Colombo – e chi, invece, viene utilizzato col contagocce o addirittura è “scomparso” in questo finale di stagione. Quest’ultimo caso è, ad esempio, quello di Barreca, finito nel dimenticatoio, secondo l’Unione Sarda, per le dichiarazioni del suo agente («Non vede l’ora di tornare al Torino») e diverse prestazioni sottotono, ma anche di Krajnc, titolare a inizio stagione e scavalcato poi da Ceppitelli, Salamon e Capuano nelle gerarchie dopo alcune prestazioni “horror”. Potrebbero essere rispolverati Fossati e Cinelli, invece, contro il Bari, vista la squalifica di Munari. Il primo ha disputato un girone d’andata da protagonista, ma quando ha avuto le chiavi del centrocampo ha cominciato a balbettare; l’altro, preso per sostituire l’infortunato Dessena, dopo un avvio convincente è finito ai margini.

Articolo precedente
Bari, Paparesta: «Quella contro il Cagliari è la sfida più affascinante del campionato»
Prossimo articolo
I precedenti di Bari-Cagliari: ultima vittoria firmata Nenè, ma quanti 0-0! (VIDEO)