Ballero, avvocato di Cellino: “Vive in un lager”

© foto www.imagephotoagency.it

Rinchiuso nella comunità di Villamassargia, dove è agli arresti domiciliari, il presidente del Cagliari Massimo Cellino non può esprimere tutto il suo disagio apertamente. Ma il suo avvocato, Benedetto Ballero, sì, e lo ha fatto oggi tramite il proprio account su Facebook.

COME IN UN LAGER – E’ una situazione assurda, le condizioni di quella struttura sono simili a un lager – ha scritto il legale sul celebre social network poco fa – . Il presidente è completamente solo in quella comunità, con lui vive il custode. Non ci sono i riscaldamenti e non c’è nemmeno una cucina adeguata, tanto che il cibo deve arrivare da fuori. Voglio incontrarlo, voglio capire come sta. Oggi andrò a trovarlo“.

Articolo precedente
Il Cagliari: “#IsArenasIsNow, ci vediamo domani alle 11”
Prossimo articolo
Pescara, enigma allenatore: Giampaolo dice di no