Lutto nel mondo del calcio, scomparso Davide Astori

© foto www.imagephotoagency.it

Il procuratore di Udine sulla morte di Astori: «L’idea è che il giocatore sia deceduto per un arresto cardiocircolatorio per cause naturali» – 4 marzo, ore 16:59

L’improvvisa scomparsa di Davide Astori ha bloccato il mondo del calcio e non solo, che si è fermato per rendere omaggio al ricordo dell’ex giocatore di Cagliari, Roma e Fiorentina. Sulle cause del decesso ha parlato il procuratore di Udine, Antonio de Nicolo: «L’idea è che il giocatore sia deceduto per un arresto cardiocircolatorio per cause naturali. E’ strano che succeda una cosa del genere a un professionista così monitorato senza segni premonitori», riporta il Corriere della Sera.

Davide Astori è stato trovato privo di vita nella camera dell’albergo che ospitava la Fiorentina in vista della gara di Udine – 4 marzo, ore 12:08

Davide Astori è stato trovato senza vita nella camera d’albergo che ospitava il ritiro della Fiorentina, in ritiro ad Udine. Il ragazzo, che in passato ha vestito la maglia del Cagliari esordendo in Serie A, aveva 31 anni e la causa del decesso dovrebbe essere stato un malore che l’ha colpito nella notte. Il match tra Udinese e Fiorentina, in programma alle 15 di oggi, è stato rinviato. Questo il comunicato apparso sul sito ufficiale della Fiorentina: «La Fiorentina profondamente sconvolta si trova costretta a comunicare che e’ scomparso il suo capitano Davide Astori, colto da malore. Per la terribile e delicata situazione,  e soprattutto per rispetto della sua famiglia si fa appello alla sensibilità degli addetti ai lavori».

Articolo precedente
Genoa-Cagliari rinviata a data da destinarsi
Prossimo articolo
Ufficiale il rinvio di tutta la giornata per il lutto di Astori