Connettiti con noi

News

AIC, Calcagno: «Il protocollo ha funzionato, al di là di qualche intoppo»

Pubblicato

su

Umberto Calcagno ha parlato della situazione del nostro calcio in seguito alla situazione legata al Coronavirus

Umberto Calcagno, presidente dell’Assocalciatore, ha parlato ai microfoni di Lady Radio della situazione del nostro calcio in seguito alle difficoltà legate al Coronavirus.

PROTOCOLLO – «Credo che la stagione in corso sia come ce l’aspettavamo. Lo scorso campionato siamo stati colti di sorpresa, attualmente invece no e penso sia stato fatto un grande lavoro in Federazione e anche dai giocatori. Il protocollo credo che sia stato utilizzato nella maniera giusta, al di là di qualche intoppo. Ci ha permesso di continuare. Ovviamente il Covid ha limitato tutti, ma riuscire a continuare anche in questo periodo di semi-lockdown è stato senz’altro un valore aggiunto». 

STIPENDI – «Rischiamo di essere troppo parziali parlando solo di ingaggi. Tutto ciò che stiamo perdendo non è unicamente figlio del virus, serve sostenibilità e un nuovo equilibrio economico. Siamo cresciuti tanto negli ultimi quindici anni, ma probabilmente in modo non sostenibile. Bisogna mettere in sicurezza il sistema, tutti hanno rinunciato a certe garanzie contrattuali». 

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!