Connettiti con noi

Hanno Detto

AIA, Rocchi: «Stiamo operando un ringiovanimento importante, c’è bisogno di aiuto»

Pubblicato

su

Il designatore arbitrale Rocchi ha parlato del ringiovanimento che sta avvenendo nell’AIA

Gianluca Rocchi, designatore arbitrale, in una conferenza stampa al Museo del Calcio di Coverciano ha parlato della rivoluzione e ringiovanimento che sta avvenendo nell’Associazione Italiana Arbitri.

RINGIOVANIMENTO – «Sto lavorando in sintonia con il presidente e il vicepresidente dell’AIA. Stiamo operando un ringiovanimento importantissimo. Veniamo da giorni difficili e siamo vicini alla Federcalcio. Si chiede di puntare sui giovani con coraggio e qui si fanno entrambe le cose. Abbiamo bisogno di aiuto, quindi se qualche giovane sbaglia non bisogna massacrarlo perché un giovane deve passare dagli errori».

VAR – «Ho visto il gol che ha subito ieri l’Under 21 azzurra ed è il perfetto spot per questo strumento, non si può tornare indietro. Sono il più grande sostenitore della Var e della tecnologia ma va usata con una linea il più possibile coerente. Puntiamo a una specializzazione su questo ruolo e sempre di più a una scissione del ruolo di chi fa l’arbitro e di chi è al Var».

Advertisement