Connettiti con noi

News

Cagliari Primavera, Agostini: «Perdere così fa male ma ora testa al Milan»

Pubblicato

su

Le parole del tecnico del Cagliari Primavera Agostini nel post gara di Cagliari-Hellas Verona dove i rossoblù sono caduti ai supplementari

Il tecnico del Cagliari Primavera Agostini ha parlato nel post gara di Cagliari-Hellas Verona ai microfoni della società. I rossoblù sono caduti solo ai tempi supplementari venendo eliminati dalla Coppa Italia.

LE MANCANZE –  «Perdere così fa male soprattutto per quello che hanno messo in campo i ragazzi. Volevamo giocarcela fino in fondo e l’abbiamo fatto, meritando ai punti per quella che è stata la mole di gioco e l’entità delle occasioni create. Il calcio è anche questo, in campionato abbiamo lasciato per strada qualche punto nei minuti finali, significa che ancora dobbiamo crescere nella cura del dettaglio»

PARTITE RAVVICINATE – «Sappiamo che il calendario non concede soste, respireremo un po’ solo dopo l’impegno di sabato in casa del Milan. Turnover? Il gruppo, dal primo all’ultimo elemento, sta dimostrando di avere qualità tecniche e morali, per questo possiamo fare affidamento senza troppi problemi su ciascuno in base a quelle che sono le scelte che di volta in volta si fanno. Dovremo essere bravi a recuperare, senza farci abbattere dalla delusione che ora è giusto ci sia. Da questa gara dobbiamo invece prendere il fatto che siamo lì sul pezzo, pronti a giocarcela contro chiunque a viso aperto anche quando sale la tensione e il valore della posta in palio»

Advertisement