Achille Serra: “Ci batteremo per far giocare Cagliari-Inter a Is Arenas”

© foto www.imagephotoagency.it

Giovedì, assieme al dg della Lega, Brunelli, incontreremo il Prefetto di Cagliari e il vicesindaco di Quartu Sant’Elena, per una riunione che ritengo definitiva e nel corso della quale cercheremo di riallacciare dei rapporti inizialmente tesi, quindi caratterizzati dall’incomprensione reciproca. Dopo una prima fase di inappropriatezza, il Cagliari ce l’ha messa tutta per favorire l’ingresso dei tifosi

A parlare così è Achille Serra. Il “superprefetto” incaricato di sciogliere l’intricata vicenda di Is Arenas, secondo quanto riportato dall’Unione Sarda, non ha perso le speranze di mantenere in attività l’impianto quartese.

Mi sembra ci sia stato un irrigidimento del Comune” – ha continuato Serra – “di certo, il Cagliari ha assunto una posizione molto dura, ma capisco la decisione del club. Se riusciremo a riconciliare la situazione, e a riallacciare i rapporti, ci batteremo affinchè la partita contro l’Inter si giochi in quello stadio, garantendo l’ingresso almeno agli abbonati. Se non dovessimo riuscirci, condivido la preoccupazione di Galliani sulla validità del campionato. Questa vicenda prende spunto da un’iniziale incomprensione fra il Cagliari e le istituzioni; si sono registrate carenze del club nell’adempiere a certe richieste, che scaturiscono dal decreto Pisanu. Poi, però, la situazione è cambiata e il Cagliari ha fatto le modifiche richieste. Tuttavia, se si vuole trovare il pelo nell’uovo bisogna però anche avere un’apertura mentale. Se paragoniamo Is Arenas ad altri impianti, qualche stadio dovrebbe chiudere. Ci vuole anche un pizzico di buon senso“.

Articolo precedente
Pensieri Rossoblù: “A Testa Alta”
Prossimo articolo
Cagliari, Paddy Power lancia IKEARENAS (FOTO)