Connettiti con noi

Ex Rossoblù

Zola su Ranieri: «Mi fa piacere vedere quanto entusiasmo il suo ritorno abbia portato nell’ambiente»

Pubblicato

su

Gianfranco Zola, ex giocatore ed allenatore del Cagliari, ha parlato del ritorno in Sardegna del tecnico romano Claudio Ranieri

Le parole di un grande campione come Gianfranco Zola non saranno mai come quelle degli altri giocatori passati per l’isola, i sardi lo terranno per sempre su un piedistallo per quanto fatto con la maglia del Cagliari. Quest’oggi L’Unione Sarda ha riportato un’intervista fatta all’ex giocatore di Napoli, Parma e Chelsea tra le altre. Vi riportiamo uno stralcio delle sue parole:

RANIERI – «Intanto mi fa piacere rivederlo in campo e soprattutto ad allenare il Cagliari. Così come mi fa piacere vedere quanto entusiasmo il suo ritorno abbia portato nell’ambiente. Nel calcio l’entusiasmo fa la differenza»

UMORE DELLA PIAZZA – «Normale fosse così. Le aspettative, dei tifosi come della società, erano altre»

ANNI ’90 – «Un periodo bellissimo, quello degli inizi, della rivalità tra Cagliari e Sassari, una rivalità ruspante che aveva fatto bene a entrambe le squadre. Momenti bellissimi anche perché eravamo più giovani. Il ritorno di Ranieri a Cagliari è un gran risultato dal punto di vista mediatico, ora speriamo lo sia anche sul campo»

PERCORSO CON IL MISTER – «Con lui ho vissuto due epoche diverse, gli inizi a Napoli e la fine al Chelsea, sempre con grandi soddisfazioni. Il primo anno a Napoli feci bene, la squadra giocava benissimo. Poi ci siamo ritrovati a Londra e, con lui, nel mio ultimo anno al Chelsea, feci il mio record di gol in Premier. Anni da incorniciare»

PAURA DI TORNARE – «Lo capisco. Quando si è molto legati a un posto, si sente ancora di più la responsabilità di far bene. Io l’ho vissuto due volte, prima da calciatore e poi da tecnico, credo valga anche per lui»

IMPATTO DEL TECNICO – «Spero che il mister riesca a trovare l’armonia con la società, la squadra e i tifosi»

ANDAMENTO DEI ROSSOBLU’ – «Non so spiegarmi i motivi dei problemi della squadra. L’ho vista una volta, a inizio stagione, e mi aveva fatto una bella impressione. Rivederla così in basso mi ha colpito. Ma è anche vero che, con i playoff, è un campionato in cui il Cagliari, che ha una rosa di valore, può reinserirsi. La speranza è che certe difficoltà incontrate dal Cagliari ora tocchino anche agli altri»

CONSIGLI – «Come faccio a dare consigli a un allenatore preparato ed esperto come Ranieri? Gli auguro solo di trovare subito le giuste misure per fare bene fin da subito. E riportare il Cagliari in Serie A»

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.