Connettiti con noi

News

Verso Verona-Cagliari, le probabili scelte tecniche

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Al Bentegodi si accendono le luci per il match del riscatto. Verona e Cagliari vogliono vincere dopo le battute di arresto

L’edizione odierna di Tuttosport si sofferma sull’analisi della condizione dell’Hellas Verona e del Cagliari a poche ore dal match del Bentegodi, proponendo le probabili scelte tecniche dei tecnici Igor Tudor e Walter Mazzarri.

Un match del riscatto per entrambe le squadre: se i gialloblù vogliono riprendersi dopo la battuta di arresto con la Sampdoria, i rossoblù devono invece fare di tutto per lasciare il penultimo posto della classifica di Serie A e iniziare a navigare su acque più tranquille.

VERONA (3-4-2-1) – Da valutare, come riporta il quotidiano, le condizioni di Tameze. In difesa Gunter con Dawidodwicz a destra e Casale a sinistra. Centrocampo a quattro con Lazovic, Veloso, Ilic e Faraoni; Caprari e Barak trequartisti che supporteranno Simeone.

CAGLIARI (3-5-2) –  In casa Cagliari saranno davvero poche le novità in fatto di formazione. La prima è l’assenza di Alessio Cragno che verrà sostituito da Boris Radunovic. Spazio al solito 3-5-2 che offre maggiore stabilità.

Advertisement

News

Advertisement