Verso Bologna-Cagliari: spazio ancora a Barella e al 4-3-1-2

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo la pausa per le nazionali, il Cagliari si prepara a tornare in campo per la terza giornata di campionato a Bologna, nell’anticipo domenicale delle 12.30. Al Dall’Ara Rastelli dovrebbe riconfermare il 4-3-1-2 che bene ha figurato contro la Roma, non solo per il risultato ma soprattutto sul piano del gioco. Nonostante la settimana senza Serie A i rossoblù non sono ancora riusciti a recuperare Joao Pedro, il trequartista titolare nella testa del tecnico, che resta fermo ai box per l’infortunio rimediato nell’amichevole estiva contro Las Palmas. Chi è tornato, invece, è Diego Farias, che l’anno scorso si alternava proprio con il brasiliano numero 10 nel ruolo di rifinitore. In questo precampionato e nelle ultime giornate della Serie B però Rastelli l’ha sempre fatto giocare solo da attaccante e, considerando anche l’assenza di Melchiorri, difficilmente giocherà dietro le punte domenica. Per questo e anche per l’ottima prova contro la Roma, si va verso la conferma di Nicolò Barella, il giovane talento cagliaritano classe 1997. Difronte a giocatori come Strootman, De Rossi e Nainggolan non ha affatto sfigurato, sia in fase offensiva che difensiva, nella quale scalava continuamente per formare un 4-4-2. Lo stesso Rastelli ha lodato la sua prova a fine gara e salvo sorprese domenica a Bologna ci sarà ancora lui dietro la coppia Borriello-Sau.

Articolo precedente
Bologna, seduta mattutina a Casteldebole
Prossimo articolo
cagliariCagliari, Gruppo Grendi sarà sponsor di maglia delle giovanili