Perugia: Han, Pajac e Colombatto in campo nella sconfitta di Venezia

Han Perugia
© foto CagliariNews24.com

Perugia, tornano titolari Han e Colombatto ma il risultato non cambia: sesta sconfitta nelle ultime otto giornate per gli umbri

Sensazioni della vigilia confermate: per la gara di Venezia Roberto Breda ha mandato in campo dal 1′ Han e Colombatto dopo averli lasciati in panchina nell’ultima uscita. Ma l’utilizzo contemporaneo dei tre rossoblù (ad attaccante e centrocampista si aggiunge Pajac) non ha portato punti ad un Perugia in crisi nera. Opaca la prestazione del nord coreano, in evidenza in occasione di una semi rovesciata finita a lato e comunque in posizione di fuorigioco. Complessivamente sufficiente la prova di Colombatto, che dalla distanza ha anche tentanto di andare in gol. Entrambi sono stati sostituiti nella ripresa: la gara del nord coreano è terminata pochi minuti dopo l’espulsione di Cerri, quando Breda ha deciso di dare peso all’attacco inserendo Di Carmine, il centrocampista argentino è uscito neanche dieci minuti dopo per Yanik Frick. In campo per tutto il match, invece, Marko Pajac che ha spesso cercato di dare il suo contributo da metà campo in sù. Il croato si era ritagliato il suo spazio da terzino già con Giunti e l’avvento di Breda non ha cambiato le cose.

Alle 12.30 il Perugia fa visita al Venezia. Il tecnico Roberto Breda tornerà a far giocare i due gioiellini rossoblù Han e Colombatto? – 12 novembre, 10:32

Nell’anticipo della quattordicesima giornata di Serie B, il Perugia affronta in trasferta il Venezia alle 12.30 (diretta su Sky Calcio 1, canale 251 di Sky). La formazione umbra, che può contare su tre rossoblù in prestito, non se la sta passando benissimo dopo un avvio positivo. Non vince da settembre e, dopo il cambio di allenatore, è reduce da due pareggi: un 3-3 contro la Cremonese e l’1-1 contro l’Avellino. Nell’ultima partita contro i campani, Roberto Breda ha tenuto fuori Santiago Colombatto e Han Kwang Song, per la prima volta in stagione. Titolare inamovibile sulla corsia sinistra di difesa, invece, il croato Marko Pajac. Ha lasciato però più di qualche perplessità la rinuncia ai due giovani gioiellini in prestito dal Cagliari, oltre all’esclusione dell’ex rossoblù Alberto Cerri, entrato nella ripresa e autore su rigore del gol del pareggio.

LE SCELTE DI BREDA – Oggi contro il Venezia, Roberto Breda dovrebbe tornare a schierare sia Han che Colombatto. La panchina dei due contro l’Avellino era dettata anche dal modulo, il 4-2-3-1 che vede in campo una sola punta e non prevede l’utilizzo di un regista. Stando alle parole del tecnico, però, oggi le cose dovrebbero cambiare, con un ritorno al 4-3-1-2: «La scorsa settimana ho messo giocatori più adatti per quel modulo – riporta il sito di Sky Sport – per questa partita ce ne saranno altri. Ora non possiamo prescindere dai 2 attaccanti, non posso tenere fuori più di uno tra Di Carmine, Cerri e Han, non rinnego il lavoro passato ma al momento i moduli possibili sono due».

Articolo precedente
Chelsea, Zola in corsa per il ruolo di direttore tecnico
Prossimo articolo
Larrivey: «Cagliari esperienza difficile ma bella»