Tra fine prestiti e scadenza, tutte le situazioni che riguardano il Cagliari

nainggolan cagliari calciomercato
© foto www.imagephotoagency.it

Il 30 giugno si avvicina e le questioni spinose contrattuali per il Cagliari sono diverse. Ecco tutte le situazioni tra scadenze e prestiti

Non appena si avrà un quadro chiaro della situazione della Serie A, in merito a una ripartenza o meno, ci sarà poi da risolvere un’altra questione spinosa che riguarda i contratti al 30 giugno. Il Cagliari ha diversi profili sia a fine prestito sia in scadenza.

Andando in ordine, quattro giocatori di proprietà andranno a scadenza naturale, ovvero Cacciatore, Cigarini, Klavan e Rafael. Ci sono poi Nainggolan, Olsen, Pellegrini e Paloschi in Sardegna grazie a un prestito secco; Mattiello in prestito con diritto di riscatto. Diversa la situazione di Rog e Simeone, il cui obbligo di riscatto farà scattare l’acquisto definitivo.

Allo stesso tempo ci sono svariaci calciatori che a sua volta il Cagliari ha prestato e che dovrebbero fare rientro alla base per poi capire il futuro: Caligara, Cerri, Ceter, Deiola, Despodov, Pinna e Vicario, più Bradaric, Farias, Pajac e Romagna.