Connettiti con noi

News

Spezia Cagliari 2-1: cronaca e tabellino

Andrea Cerrato

Pubblicato

su

Allo stadio Picco, il match valido per la 28ª giornata di Serie A 2020/2021 tra Spezia e Cagliari: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Dopo la brutta sconfitta contro la Juventus alla Sardegna Arena, il Cagliari vola in Liguria alla ricerca di punti utili per la salvezza. I rossoblù sono chiamati ad affrontare un vero e proprio spareggio salvezza contro lo Spezia di Italiano prima della sosta per le Nazionali.


Sintesi Spezia Cagliari 2-1 MOVIOLA

Fischio d’inizio – si parte

1′ Joao Pedro vicino al gol – Bella azione corale del Cagliari con Marin che pesca Joao Pedro in mezzo all’area il quale tira subito di destro impegnando Zoet in una gran parata

5′ Chance Spezia – Primo calcio d’angolo della partita, in favore dello Spezia. Va Ricci dalla bandierina, il cross verso il centro dell’area di rigore viene allontanato però dalla retroguardia del Cagliari.

6′ Problemi per Lykogiannis – Il greco subisce un duro colpo al costato da Gyasi che costringe i sanitari rossoblù ad entrare in campo.

7′ Zoet blocca tutto – Lykogiannis dopo le cure rientra in campo. Sugli sviluppi del calcio piazzato, l’arbitro fischia un fallo in attacco di Pavoletti ai danni di Zoet.

9′ Ritmi molto lenti – È una partita decisiva per la salvezza delle due squadre, c’è molta pressione e i ritmi non sono altissimi

10′ Joao Pedro vicino al gol – Schema da calcio d’angolo con Marin che batte sul primo palo per premiare la deviazione di testa di Joao Pedro il quale va vicino al gol: attento Zoet a deviare in angolo

12′ Joao Pedro di nuovo vicino al gol – Il brasiliano si gira in un fazzoletto e calcia di prima intenzione risolvendo una mischia al limite dell’area di rigore: pallone che termina fuori di un soffio

16′ Tiro di Farias – Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina, il pallone arriva sulla sinistra per Farias: il brasiliano cerca la conclusione, ma trova una deviazione e deve accontentarsi di un altro corner.

17′ Chance per Farias – Pallone salvato sulla linea di fondo campo e tiro dritto per dritto, ma Cragno non si lascia sorprendere e inchioda a terra la sfera.

20′ Tiro di Farias – Il numero 20 bianconero prova a rendersi pericoloso su calcio di punizione ma Cragno para facile la conclusione dell’attaccante

24′ Cagliari in affanno – Con il passare dei minuti sta prendendo campo lo Spezia, che sta alzando il proprio baricentro

25′ Lo Spezia attacca – Botta di Ricci da fuori, murata da Godin; il pallone, dunque, resta vagante nell’area di rigore del Cagliari, ma nessun calciatore dello Spezia riesce a concludere a rete

30′ Ritmo calato – È notevolmente calato il ritmo della partita dopo un inizio scoppiettante. Tanti gli errori in entrambi gli schieramenti

31′ Colpo di testa di Pavoletti – Nandez crossa dalla destra per Pavoletti che colpisce di testa in avvitamento ma la palla va alta sopra la traversa

38′ Problemi per Godin – Problemi fisici per Godin, colpito involontariamente nella propria area di rigore da Piccoli. In campo lo staff medico dei sardi.

40′ Tiro di Piccoli – Farias serve con la rabona Piccoli che si avvicina all’area e prova il sinistro che Cragno controlla e fa uscire

44′ Chance per Maggiore – Tiro-cross di Maggiore, che prova a sorprendere senza successo sul primo palo Cragno: nessun problema per il portiere del Cagliari che blocca facile

Due minuti di recupero

48′ Piccoli vicino al gol – Maggiore imbecca splendidamente per Piccoli che si presenta davanti a Cragno e fa partire un sinistro che termina a lato

49′ Gol dello Spezia – Cross di Gyasi dalla sinistra e tuffo di testa di Piccoli che buca Cragno

53′ Chance per lo Spezia – Bastoni sfonda per vie centrali e scarica sulla sinistra per Farias: il brasiliano, però, sbaglia completamente il cross. Si ripartirà con un rinvio in favore di Cragno.

57′ Cagliari tramortito – Il Cagliari sembra aver subito il gol di Piccoli e non riesce a scuotersi

61′ Chance Spezia – Ennesimo pallone recuperato da Maggiore, che serve Farias: il brasiliano perde l’attimo per calciare e restituisce la sfera al compagno, il cui cross viene deviato e smorzato da Lykogiannis.

67′ Ci prova Lykogiannis – Calcio di punizione per il Cagliari al limite dell’area di rigore, sulla battuta va il greco che non sorprende Zoet il quale para facilmente.

72′ Zoet fa un miracolo su Pereiro – Simeone entra in area e scarica a rimorchio per Pereiro che a botta sicura calcia in porta ma Zoet con la gamba sinistra para.

75′ Incredibile errore di Simeone – Joao Pedro scappa sulla sinistra e mette in mezzo in area di rigore con Simeone che solo dall’altezza del dischetto spara incredibilmente fuori

78′ Chance per lo Spezia – Provano una combinazione nello stretto Nzola e Maggiore, con il primo che poi perde l’attimo per concludere a rete. Contropiede sciupato dalla formazione ligure.

80′ Gol dello Spezia – Bastoni crossa dalla destra un pallone che Maggiore dalla parte opposta schiaccia a terra e grazie ad una stranissima traiettoria entra in porta.

83′ GOL DEL CAGLIARI! – Nandez batte dalla bandierina, torre di Rugani sul secondo palo e Pereiro da due passi mette dentro

86′ Chance per Acampora – Contropiede dello Spezia, con il numero quattro che arriva al limite dell’area, sterza e calcia a giro verso il secondo palo: sfera fuori di poco.

87′ Zoet salva su Nandez – Un’altra super parata dell’ex portiere del PSV, che salva il risultato sul tiro a botta sicura dell’ex Boca Juniors

88′ Annullato un gol a Nandez – Cross di Nainggolan per Nandez che buca l’uscita di Zoet ma il centrocampista era partito da posizione irregolare. Gol giustamente annullato.

94′ Annullato il pareggio di Joao Pedro – Pallone scodellato in area, sponda di Simeone per Joao Pedro che, da pochi passi, non sbaglia: pareggia il Cagliari in extremis. Gol annullato poi in seguito dal fuorigioco di Simeone


Migliore in campo Cagliari: Pereiro PAGELLE


Spezia Cagliari 2-2: risultato e tabellino

Rete: 48′ Piccoli, 80′ Maggiore, 83′ Pereiro, 92′ Joao Pedro

SPEZIA (4-3-3): Zoet; Marchizza (45′ Bastoni), Erlic (82′ Terzic), Ismajli, Ferrer; Pobega (55′ Sena), Ricci, Maggiore (82′ Acampora): Gyasi, Piccoli (66′ Nzola), Farias. A disposizione: Rafael, Agoume, Chabot, Verde, Dell’Orco, Vignali, Agudelo. Allenatore: Italiano

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Klavan (80′ Tripaldelli), Godin, Rugani; Nandez, Marin, Nainggolan, Duncan (80′ Cerri), Lykogiannis (68′ Pereiro); Joao Pedro, Pavoletti (68′ Simeone). A disposizione: Aresti, Vicario, Deiola, Calabresi, Asamoah, Zappa, Carboni, Walukiewicz. Allenatore: Semplici

ARBITRO: Mariani

AMMONITI: Nainggolan, Joao Pedro, Farias

Advertisement