Serie A, Giulini portavoce in Lega: la proposta del presidente del Cagliari

© foto 20-09-2019 Cagliari, Calcio Serie A 2019/20, Sardegna Arena, Cagliari vs Genoa. Foto Gianluca Zuddas per Cagliarinews24.com. Nella foto: Giulini

Serie A, il presidente Giulini si fa largo in Lega: ecco la proposta del numero uno del Cagliari nel caso in cui il campionato non si concludesse

Gli scenari alternativi, in caso di mancata conclusione della Serie A, raddoppiano. Oltre alla delibera della Lega di A c’è anche una ipotesi di riserva che coinvolge Serie A e B, apprezzata da una buona rappresentanza della massima serie: l’idea è del presidente del Cagliari Giulini, sette-otto presidenti sono dalla sua parte. Il principio del «lodo Giulini» è quello di privilegiare i verdetti del campo già raggiunti, come fatto sapere da La Gazzetta dello Sport.

L’idea legata all’algoritmo della Figc in caso di stop del campionato di A prevederebbe la non assegnazione dello scudetto ma stabilirebbe con la classifica virtuale le tre retrocesse. Allo stesso modo se si fermasse la B e non si potessero giocare i playoff alle prime due classificate si aggiungerebbe con la classifica virtuale la terza promossa.

«I campionati vanno portati a termine, in particolare A e B – ha ribadito Giulini a Radio Radio – Non troverei corretto, qualora anche la B non finisca, che la terza classificata salga in A senza la disputa dei playoff, e che al tempo stesso faccia retrocedere la nostra terzultima. Lo stesso ragionamento vale per la Lega Pro sulla migliore seconda. In generale mi lascia perplesso anche il discorso delle due settimane di quarantena: è un discorso applicato a livello europeo solo in Italia e che mette a rischio l’eventuale termine regolare dei campionati».