Ripresa Serie A, il dottor Castellacci: «Difficile giocare il 30 maggio»

serie a
© foto www.imagephotoagency.it

Ripresa Serie A, il dottor Castellacci: «La Figc vuole finire il campionato, ma dal mio punto di vista sarà difficile rivedere le squadre in campo il 30 maggio»

Anche il dottor Castellacci, attuale presidente dell’Associazione Italiana Medici del Calcio, si è espresso in merito alla possibile ripresa della Serie A. Ecco le sue parole in merito:

«La Figc punta a proseguire il campionato e terminarlo. Domani si riunirà la Commissione tecnico scientifica per valutare la data della ripresa. Il 30 maggio, dal mio punto di vista, sarà molto difficile rivedere le squadre in campo. Inoltre, verranno predisposte delle linee guida che dovranno essere seguite in tutte le categorie, e in quelle inferiori non si posseggono gli stessi mezzi della Serie A».