Ripresa Serie A, Caldara: «Credo si debba e si potrà finire il campionato»

© foto www.imagephotoagency.it

Ripresa Serie A, Caldara sicuro: «La prima cosa è la salute, poi credo che si potrà tornare. Giochiamo tutta l’estate, non è un problema»

Mattia Caldara, difensore del Milan, ha parlato a La Gazzetta dello Sport sulla possibile ripresa del campionato di Serie A. Il centrale ha le idee ben chiare sul futuro:

«Sarà banale: la prima cosa è la salute, pensare a chi sta dando la vita per salvare delle vite e ai rischi di contagio, per noi e per chi ci sta vicino. Senza pericoli, sono il primo ad aver voglia di fare il lavoro che mi piace. E che mi manca. La curva del contagio sembra in calo: sarà quando sarà, ma credo che si debba finire e si potrà finire. Giochiamo anche tutta l’estate: no problem, anzi. Quanto agli ingaggi, è un momento difficile: ognuno deve fare la sua parte».