Pisano: «Vorrei essere un esempio per i giovani, come Diego Lopez»

pisano cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex Cagliari Pisano, oggi capitano dell’Olbia, torna con la mente ai tempi di Cagliari: «Vorrei essere un esempio, come lo furono per me Conti, Agostini, Cossu e soprattutto Lopez»

Poco più di tredici anni fa esordiva in Serie A con la maglia del Cagliari, oggi continua a fare su e giù per la fascia con indosso il bianco dell’Olbia e cerca di dispensare consigli per i più giovani. Francesco Pisano, capitano dei galluresi allenati da Mereu, sente il peso dell’esperienza e vuole tradurlo in qualcosa di positivo per i compagni: «Rispetto a quando ero più giovane sento maggiori responsabilità. Vorrei essere un esempio per i miei compagni come lo sono stati per me Conti, Cossu, ed Agostini. Penso però soprattutto a Diego Lopez. Al Cagliari è stato per molti di noi quasi un maestro di vita, che ci faceva vedere come ci si dovesse comportare senza grandi discorsi, con l’esempio quotidiano», si legge nell’intervista concessa a La Nuova Sardegna. Il passato è a tinte rossoblù, il futuro è da scrivere ma si baserà sull’esperienza finora accumulata sul campo: «Per ora penso a fare il calciatore, ma negli ultimi anni mi è venuta voglia di allenare. Vorrei prendere il patentino e seguire l’esempio che ho ricavato dagli insegnamenti dei tecnici più importanti della mia carriera: GiampaoloAllegri, Lopez ed anche mister Mereu».

Articolo precedente
joao pedro cagliari-milanJoao Pedro: «Il Cagliari è la mia big. Contro il Genoa dobbiamo vincere»
Prossimo articolo
doppia seduta cagliariCagliari, emergenza rientrata: out solo Melchiorri e Cossu