Connettiti con noi

Hanno Detto

Mastella sulle vecchie polemiche: «Non porto rancore, il campo disse Cagliari, ma sappiamo come andò»

Pubblicato

su

Il sindaco della città campana parla prima del big match della quinta giornata tra il “suo” Benevento ed i rossoblu

Clemente Mastella, sindaco di Benevento, torna a parlare dei vecchi dissidi tra le due squadre, ascrivibili alla questione arbitrale del 9 maggio 2021. L’ex democristiano si lascia il passato alle spalle e guarda alla partita in arrivo. Queste le sue parole, nell’intervista rilasciata a L’Unione Sarda:

L’ATTESA –  «Beh sì, ma non più delle altre. Tutte le partite hanno quest’anno una valenza importante, la Serie B è una sorta di A2, diverse squadre hanno un notevole peso tecnico e quindi tutto si complica. Ma è meglio così»

VECCHIE POLEMICHE – «Non mi faccia ricordare, la prego. Non porto rancore, il campo disse Cagliari, ma sappiamo come andò. Sono stato denunciato dalla famiglia dell’arbitro Mazzoleni per le mie dichiarazioni, la questione è ancora in ballo, una denuncia per ragioni di tifo. Ma se portiamo tutto sul penale, anche le cose sportive, allora è la fine di tutto»

BENEVENTO – «Siamo partiti un po’ male, è innegabile, poi la dirigenza è intervenuta ed è arrivata la splendida vittoria di Venezia. Bella, incontestabile, come quella precedente con il Frosinone. Ci siamo anche noi, insomma»

ACCOGLIENZA – «Un’accoglienza normale, non c’è alcun rancore per la vittoria del maggio scorso, quello della mia città è sempre stato un pubblico tranquillo, caldo ma corretto. Nessun livore, ma solo sano antagonismo sportivo»

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.