Connettiti con noi

News

La nota dell’Aic: «Quanto accaduto a Cagliari non è il primo caso di razzismo»

Pubblicato

su

11 tifosi rossoblù indagati per gli scontri post Napoli. L’Aic prende posizione riguardo gli episodi di razzismo nel match con il Milan

Stando a quanto riportato da La Nuova Sardegna sarebbero 11 i tifosi del Cagliari indagati per gli scontri avvenuti al termine del match di febbraio con il Napoli. L’Associzione Italiana Calciatori (Aic) prende intanto posizione tramite una nota ufficiale riguardo quanto accaduto sabato nel post gara con il Milan giudicando il tutto «grave e inaccettabile reso ancora più riprovevole dall’attuale contesto storico. Gli stadi devono essere luoghi di pace e di dialogo, necessari alla tenuta sociale e culturale della comunità civile. Coloro che si appropriano indebitamente di una grande passione popolare come il calcio, vanno individuati ed espulsi per sempre dai nostri stadi a coronamento di indagini giudiziarie, cui l’Aic esprime il più convinto e partecipe sostegno. Quanto accaduto a Cagliari non è il primo caso di razzismo, l’Aic si impegnerà affinché non abbia seguiti».

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.