Il modello Germania per la ripartenza: così la Serie A si prepara

lega serie a calcio
© foto www.imagephotoagency.it

La Serie A si avvicina alla sua ripartenza: il campionato italiano si basa sul modello della Bundesliga. E tutto dipenderà dai contagi

La nuova positività di un calciatore nel corso di questa fase di allenamenti, che da oggi potranno anche essere collettivi, non fa più paura alla Serie A. Ieri è stato dato il via libera all’eventuale proseguo degli stessi anche in caso di contagio anche se in caso di nuovi positivi la squadra andrebbe in quarantena preventiva per due settimane.

Si segue quindi, come evidenziato anche da Tuttosport, il modello tedesco. Tra l’altro, qualora la situazione generale dei contagiati dovesse migliorare ancora, è possibile che decada anche questo principio di quarantena, con una normativa che permetterebbe alle squadre di svolgere ugualmente le partite, come accade in Germania.