Compleanno Marco Sau: i 33 anni di Pattolino

sau roma-cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Il 3 novembre festeggia il suo compleanno Marco Sau, l’attaccante sardo del Cagliari che con la maglia rossoblù, dal 2012 al 2019 ha segnato 45 reti

3 novembre 1987: a Sorgono, piccolo paese tra le montagne della Sardegna nasce Marco Sau, attaccante del Cagliari dal 2012 al 2019. Quella tra il piccolo calciatore tonarese e la squadra rossoblù è stata una vera e propria storia d’amore a cui i tifosi non avrebbero mai voluto mettere una fine. Perché quando Pattolino segnava, gioiva la Sardegna intera.

UN SOGNO CHIAMATO CAGLIARI – Sau cresce nelle giovanili del Cagliari negli anni in cui in prima squadra gioca un altro attaccante sardo, piccolo di statura ma capace di fare spettacolo e magie in campo: Gianfranco Zola. Sarà per le origini comuni, per quel fisico e quei movimenti simili ma Magic Box diventa un punto di riferimento per Sau, che sogna un giorno di poter arrivare a coronare il suo sogno. La sua carriera, però, parte molto lontano dal Cagliari: passa dal Manfredonia all’Albinoleffe, dal Lecco al Foggia fino alla Juve Stabia dove, nella stagione 2011/2012 segna 21 gol e guadagnandosi il titolo di vice-capocannoniere dietro a Ciro Immobile.

IL RITORNO A CASA – Nel 2012 Sau torna finalmente a casa ed esordisce in Serie A con la maglia dei suoi sogni il 15 settembre. Gli bastano pochi minuti per ambientarsi, per trovare il suo primo gol nella massima serie. Sette stagioni, 45 gol in 193 partite, il fisico a volte non lo aiuta ma quando entra in campo, quel ragazzo sardo dà l’anima per la sua squadra. E lo fa anche nell’ultima partita con i rossoblù, l’8 dicembre 2018, in un travolgente pareggio in rimonta con la Roma.

Oggi, Marco Sau compie 33 anni e a lui vanno i nostri più sinceri auguri di buon compleanno!

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!