Capozucca: «Padoin acquisto importante per qualità umane e sul campo»

© foto www.imagephotoagency.it

Simone Padoin è stato uno dei primi colpi di questo mercato rossoblù. Intervistato in esclusiva ai microfoni di Tuttojuve.com, il direttore sportivo del Cagliari Stefano Capozucca ha spiegato com’è nata l’idea di portare il centrocampista in Sardegna: «L’idea Padoin è nata quando ho saputo che il giocatore non rientrava nei piani della Juve ed è diventato subito un obiettivo. Sapevo che la Juve per la lista dei ventuno rinunciava a lui a malincuore. Sia per le sue qualità in campo, sia per il suo spessore umano, poteva essere interessante per il Cagliari. Abbiamo poi deciso di accelerare a margine della partita d’addio di Daniele Conti, dove Allegri ha speso parole importanti per il giocatore e noi abbiamo tratto ulteriori motivi per prenderlo».

Articolo precedente
Dessena è pronto a ripartire: «Sto bene, conquisteremo insieme la salvezza»
Prossimo articolo
Cagliari, nel mirino lo svedese Isak