Cagliari, occhi puntati su Calabria

© foto www.imagephotoagency.it

Mentre sul versante sinistro servirà qualche giorno per capire se il Torino vorrà esercitare il controriscatto per Barreca, dalla parte opposta del campo il Cagliari è alla ricerca di un profilo da affiancare in rosa a Fabio Pisacane. Fra le diverse idee, alcune tramontate come il barese Sabelli, resta più accreditata quella che corrisponde al nome di Davide Calabria.
Il giovane terzino destro, diciannove anni e tante speranze, è di proprietà del Milan che si ritrova un esubero di laterali al momento. Calabria, molto considerato da Inzaghi due stagioni fa, nel campionato scorso ha cominciato bene salvo poi uscire dalle preferenze di Mihajlovic e tornare in campo solo dopo l’avvento di Brocchi.

 

Il Cagliari apprezza il giocatore, come ammesso dal direttore sportivo Capozucca, e si tiene pronto alla possibilità di un prestito per la stagione che segna il ritorno in Serie A. La concorrenza non manca, ma prima di cominciare a sgomitare con le altre pretendenti ci sarà da aspettare che il Milan stesso chiarisca le idee sul futuro degli elementi in rosa. I rossoneri hanno ancora in sospeso il nodo guida tecnica, e ancor prima l’affaire riguardante la proprietà stessa del club. Una volta definiti questi aspetti si inizierà a valutare il trasferimento di Calabria, il Cagliari osserva e si tiene pronto all’affondo.

Articolo precedente
Calciomercato, il Cagliari riscatta Barreca: al Torino la possibilità del controriscatto
Prossimo articolo
Rossoblù a Euro 2016, tutti agli ottavi senza sudare