Cagliari, che fine hanno fatto gli eroi della B? 3 anni fa la vittoria del campionato – FOTOGALLERY

© foto www.imagephotoagency.it

Il 20 maggio 2015, il Cagliari vinceva il campionato di Serie B grazie alla rovesciata di Marco Sau contro la Pro Vercelli: a 3 anni di distanza, che fine hanno fatto i rossoblù della promozione?

Esattamente 3 anni fa il Cagliari festeggiava per la prima volta la vittoria del campionato di Serie B. Dopo aver conquistato la promozione, i rossoblù allenati allora da Rastelli chiudono la stagione al primo posto grazie alla rovesciata del decisivo 2-1 di Marco Sau sul campo della Pro Vercelli.

La fotogallery degli eroi della B

Alcuni giocatori della rosa della promozione sono ancora in Sardegna, altri sono invece andati via. A distanza di 3 anni, ecco che fine hanno i rossoblù che hanno portato in Sardegna la Coppa Ali della Vittoria.

I portieri

Tre quarti dei portieri di quella stagione si trovano ancora nel club rossoblù. Cragno e Rafael, che si sono alternati come secondi di Storari, sono ora rispettivamente primo e secondo nella rosa di Maran. Colombo è passato a fare il team manager. È l’unico ad essersi ritirato insieme a Storari.

I difensori

Tante meteore, Benedetti su tutti. Molti oggi si trovano insieme a Frosinone (Krajnc, Salamon e Capuano). Gli unici ad essere rimasti costituiscono la coppia di difensori centrali più continua dell’attuale Cagliari: Pisacane e Ceppitelli, da gennaio capitano della squadra rossoblù.

I centrocampisti

Tra i centrocampisti, oltre a chi è ancora rimasto a Cagliari (Joao Pedro, Barella e Deiola), molti sono rimasti/tornati in Serie B. Cinelli e Fossati sono finiti addirittura in C.

Gli attaccanti

Melchiorri è l’unico dell’elenco a non aver avuto un legame con i rossoblù in questa stagione. Farias e Sau si sono trasferiti a gennaio, Cerri è tornato in estate, mentre Giannetti è ancora di proprietà del club.

L’allenatore

A Massimo Rastelli non è bastata la promozione e la salvezza al primo anno sulla panchina rossoblù. Dopo l’esonero di Giulini, ha ripreso ad allenare in questa stagione in Serie B, prendendo in corsa la Cremonese.