Cacciatore: «Cagliari? Mi hanno sbattuto la porta in faccia»

© foto 16-12-2019 Cagliari, Calcio Serie A 2019/20, Sardegna Arena, Cagliari vs Lazio. Foto Gianluca Zuddas per Cagliarinews24.com. Nella foto: Cacciatore

L’ex rossoblù Fabrizio Cacciatore ha espresso tutta la sua delusione per come è terminata l’avventura al Cagliari Calcio. Ecco le sue parole

Scaduto il contratto che lo legava ai rossoblù fino al 31 Agosto, ora Fabrizio Cacciatore si trova svincolato in attesa di buone proposte per tornare a calcare i campi di Serie A. Il calciatore, in un’intervista ai microfoni di tuttomercatoweb, si è detto sorpreso di trovarsi in questa situazione, senza squadra e con solo qualche contatto con altre società. Cacciatore ha parlato anche del suo ex tecnico, che conosce dai tempi del Chievo, Rolando Maran: «Lavoriamo insieme da anni, mi farebbe piacere. Ma spetta a loro chiamarmi, io sto bene e devo riprendere la forma fisica». Per non farsi trovare impreparato all’eventuale chiamata di un nuovo club, il ragazzo si sta allenando attualmente con il Foligno. Infine Hunter, come si fa chiamare sui social, ha rilasciato qualche dichiarazione sul suo ultimo club, il Cagliari: «Non ho trovato l’accordo per il rinnovo perché non mi hanno offerto garanzie. Prima del giocatore c’è l’uomo, ho fatto di tutto per rimanere ma quando ti sbattono la porta in faccia non è piacevole».

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!

A cura di Emanuele Olla