Antonio Cinelli – I pagelloni di CagliariNews24

© foto www.imagephotoagency.it

Antonio Cinelli è stato, forse, l’unico giocatore del Cagliari insufficiente nel corso di questa trionfale stagione. L’ex capitano del Vicenza, però, ha le sue attenuanti. L’arrivo a metà stagione in un nuovo club non è mai facile e sostituire uno come Dessena sarebbe stato complicato per chiunque.

 

Cinelli non è mai riuscito ad integrarsi al meglio negli schemi di Rastelli. Il suo impatto è stato tutt’altro che positivo e il suo impiego costante nell’undici titolare, a causa dei numeri infortuni a centrocampo, ha coinciso inoltre con il momento nero del Cagliari nel girone di ritorno.

 

L’unica nota positiva della sua esperienza semestrale cagliaritana è stata proprio a Vicenza, in casa della sua ex squadra, dove il centrocampista rossoblù ha segnato il gol dell’1-0 che ha permesso di sbloccare una gara complicata, poi conclusa 2-0 grazie al raddoppio di Melchiorri.

 

Nelle ultime decisive partite, però, Rastelli preferisce fare a meno di lui, rispolverando Deiola nel ruolo di mezzala, garantendo più dinamismo al centrocampo rossoblù. Per Cinelli resterà comunque la soddisfazione di aver vinto il suo primo campionato di Serie B e contribuito, anche se in modo marginale, alla promozione del Cagliari.

 

VOTO: 5.

Articolo precedente
Serie A, Maran resterà al Chievo
Prossimo articolo
Davide Di Gennaro – I pagelloni di CagliariNews24