Connettiti con noi

Ex Rossoblù

Albertosi su Lo Bello: «Decise di ergersi a protagonista, ho pianto dalla rabbia»

Pubblicato

su

Le parole dell’ex portiere del Cagliari Enrico Albertosi sull’episodio che coinvolge Gigi Riva e l’arbitro Lo Bello

Ha parlato Enrico Albertosi, ex portiere scudettato del Cagliari, presso i microfoni de Il Giornale. Fra i temi di discussioni c’è soprattutto quel lontano Juventus-Cagliari arbitrato dal direttore di gara Concetto Lo Bello, l’episodio del rigore fatto ribattere alla Juventus e il battibecco fra Gigi Riva e Lo Bello stesso. Ecco le dichiarazioni di Ricky Albertosi:

JUVENTUS-CAGLIARI – «Eccome se me lo ricordo. Era l’inizio del secondo tempo. Il risultato di 1 a 1 (autogol di Niccolai e pareggio di Riva) a noi stava bene considerato il vantaggio in classifica di due punti sulla Juve».

TIRANNO DI SIRACUSA – «In area spiove un pallone alto. Il nostro difensore e un attaccante della Juve saltano insieme e il pallone sbatte casualmente sulle braccia di entrambi». E il signor Concetto Lo Bello, «il tiranno di Siracusa», fischia il rigore per la Juve. «L’arbitro, improvvisamente, decide di ergersi a protagonista».

IL RIGORE – «Haller va sul dischetto, calcia e io mi stendo in tuffo e paro. Abbracci, baci. Ma…». Ma? «Lo Bello fa ribattere il rigore. Secondo l’arbitro avevo fatto un passo avanti prima che Haller calciasse». La felicità si trasforma in disperazione. «Batte Anastasi e segna. Io piango dalla rabbia aggrappato al palo. Riva inveisce contro Lo Bello. La partita finirà 2 a 2 grazie a un rigore dubbio fischiato a nostro favore a pochi minuti dalla fine».

CAGLIARI – «Volevano fermarci ma eravamo troppo forti».

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.