Pistocchi spiega la vicenda Is Arenas di domenica scorsa

© foto www.imagephotoagency.it

Ci ha pensato Maurizio Pistocchi, noto giornalista Mediaset, a chiarire la vicenda relativa alle immagini di Is Arenas trasmesse domenica scorsa dal digitale. Ricordiamo che lo stadio di Quartu Sant’Elena era stato colpevolmente scambiato per un kartodromo di Oristano in stato di degrado a causa di un vecchio servizio di “Striscia la notizia”. Queste le sue parole a “Direttanews.it“: ” E’ stato un brutto incidente, ma potevamo fare poco. Noi siamo presenti in studio da mezzogiorno, per l’anticipo dell’ora di pranzo e seguiamo tutto. Sono arrivate queste immagini dalla sede di Cagliari e noi le abbiamo viste in diretta. A noi ci hanno detto che le immagini riguardavano lo stadio, tutti erano convinti di questo e noi le abbiamo commentate. Io cosa potevo fare? Per noi quello era Is Arenas e io ho commentato come se lo fosse. Io amo la Sardegna e la sua gente, sono anni che faccio le vacanze lì, ma questo non vuol dire nulla. E’ un errore che si poteva fare anche se le immagini provenivano da Reggio Calabria, piuttosto che da Piacenza o Torino. Dispiace molto per l’errore, quando si lavora si cerca di fare sempre il meglio e che non ci siano errori. Purtroppo è accaduto questo e ce ne scusiamo. Il programma ‘Serie A Live’ ci premia con gli ascolti ed è giusto offrire un servizio migliore possibile. Il servizio di ‘Striscia la Notizia’? Avrebbero dovuto anche dire però che noi venti minuti dopo ci siamo scusati col pubblico per le immagini che non riguardavano Is Arenas. Potevo agire diversamente? L’unica cosa che avrei potuto fare, io e la redazione, è se avessi visto prima della diretta le immagini, tutti noi avremmo potuto controllarle meglio“.

CONDIVIDI
Articolo precedente
Cagliari, conquistati sette punti in più rispetto alle prime cinque giornate d’andata
Prossimo articolo
Pescara, Bergodi: “Cercheremo di fare più punti possibili. Lotteremo fino all’ultima giornata”