Pescara-Fiorentina, il recupero il 1 febbraio

pescara-fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

La partita, rinviata a causa della presenza di neve e ghiaccio sugli spalti dell’Adriatico, sarà recuperata mercoledì 1 febbraio

Nel fine settimana è andato in scena il 19esimo turno di Serie A. Non si è giocato allo stadio Adriatico a causa della neve e del ghiaccio riversatisi sulle gradinate dell’impianto comunale. A disporre il rinvio di PescaraFiorentina, vista l’impossibilità di garantire la sicurezza dei tifosi abruzzesi e toscani, è stato il Prefetto di Pescara.
IL RECUPERO DI PESCARA-FIORENTINA – La gara si giocherà in notturna mercoledì 1 febbraio. Calcio d’inizio previsto per le ore 20:45. Tra un mese i viola potrebbero dunque trovarsi di fronte all’Adriatico l’ex Alberto Gilardino. L’attaccante, a Firenze dal 2008 al 2012 e da gennaio a giugno 2015, ha infatti rescisso con l’Empoli per poi firmare proprio coi biancazzurri.

Condividi
Articolo precedente
nicolò barellaCagliariNews’ Award: a Milano il migliore è Nicolò Barella
Prossimo articolo
fifaFifa, Ranieri miglior tecnico del 2016