La Lega: “Per giocare a Is Arenas serve dietrofront del Prefetto. Altrimenti questione chiusa”

© foto www.imagephotoagency.it

In serata circolavano indiscrezioni di una possibile retromarica da parte della Lega Calcio che, visto il “No” all’apertura dello stadio di Is Arenas da parte del Comitato di sicurezza di ordine pubblico e della Prefettura di Cagliari, nel primo pomeriggio aveva designato l’Olimpico di Torino come campo per la partita Cagliari-Milan. Ma da via Rosellini ribadiscono: “Questo è un fatto fondamentale – si fa notare in Lega -. A questo punto comunque una decisione diversa potrebbe essere presa solo con una mutata opinione del Prefetto di Cagliari, e con l’assenso del Milan. Se non avviene questo la questione è chiusa in modo tombale“.

CONDIVIDI
Articolo precedente
Vicenda stadio, Pili: “L’Osservatorio ha dato l’ok. Se domani non si trova soluzione per Is Arenas, è meglio che si dimettano gli organi dello stato per irresponsabilità”
Prossimo articolo
Premio Bearzot a figlia Martiradonna