Is Arenas, Pili: “Lo stadio è a norma, occorre un gesto di coraggio. Ribadisco che sono disponibile a firmare”

© foto www.imagephotoagency.it

Mauro Pili ha commentato la situazione dello stadio Is Arenas, dopo che il Tar ha rigettato il ricorso del Cagliari contro la mancata autorizzazione da parte del Comune di Quartu. Questo il comunicato apparso pochi minuti fa sul suo profilo facebook. “La situazione sta precipitando. La politica si assuma le sue responsabilità. Con la decisione del Tar che rigetta il ricorso del Cagliari occorre un gesto di coraggio. Lo stadio è a norma, lo ha dichiarato l’osservatorio nazionale. E’ impensabile che la Sardegna si veda privata di un simbolo, costringendo per tutto il campionato il cagliari a giocare chissà dove. Io ho già detto quello che sono disponibile a fare, se c’è qualcuno che si offre per farlo si faccia avanti. E nessuno tenti di buttarla in campagna elettorale. I problemi si risolvono quando si presentano, non quando è troppo tardi”.

CONDIVIDI
Articolo precedente
Torino e Rolando Bianchi sempre più separati in casa
Prossimo articolo
Contini, interrogatorio concluso. L’avvocato: “Contesta tutto”