Is Arenas, Gessa scarica colpe su Contini

© foto www.imagephotoagency.it

Nel corso dell’interrogatorio a cui è stato sottoposto ieri Pierpaolo Gessa, dirigente del comune di Quartu S.Elena arrestato lo scorso novembre nell’ambito dell’inchiesta sulla realizzazione dello stadio “Is Arenas”, l’indagato avrebbe scaricato alcune delle accuse imputategli sul sindaco Mauro Contini. Stando alle dichiarazioni rese dal funzionario, i cui legali non hanno avanzato alcuna richiesta di scarcerazione, sarebbe stato il primo cittadino della terza cittadina della Sardegna a consigliare l’assunzione di ottanta steward e l’azienda fornitrice di calcestruzzo alla società isolana, da utilizzare, quest’ultimo, per far avanzare i lavori, come riporta La Nuova Sardegna. Contini sarebbe stato inoltre una presenza fissa nel cantiere dell’impianto in concessione alla Cagliari Calcio, e avrebbe fatto pressioni a Gessa per far sì che i lavori non si protrassero a lungo.

CONDIVIDI
Articolo precedente
Nainggolan: “Vogliamo prolungare striscia positiva”
Prossimo articolo
Fiocco rosa per Rossettini: è nata Sofia