Il calcio ed i suoi mille problemi

© foto www.imagephotoagency.it

Il nostro Paese non sta attraversando un buon momento, e la situazione si riflette anche nel calcio. Tante sono le situazioni che riempiono le pagine dei giornali. La più grande è quella che coinvolge, indirettamente il Siena, con lo scandalo della Banca Monte Dei Paschi di Siena, sponsor principale della Robur, che ha già revocato il contratto di sponsorizzazione per la prossima stagione e quindi ora il Presidente Massimo Mezzaroma dovrà cercarne un altro altrettanto forte. E’ di ieri la vicenda che riguarda Massimo Cellino, presidente del Cagliari: arrestato per tentato peculato in merito alla costruzione del tanto discusso Is Arenas. Di qualche giorno fa è il caso del Genoa, debitrice a quanto sembra, di 8 miioni di euro verso l’erario. Il Grifone ha spiegato che hanno segnalato loro questa cosa all’Agenzia delle Entrate ed hanno chiesto ed ottenuto una rateizzazione già in corso, quindi non spiegano tutto questo clamore. Non solo, perchè il Genoa ha anche da pagare 2,5 milioni di euro all’Indipendiente per Velasquez, ha un contenzioso aperto con l’Universiterio di Lima per Andy Polo ed infine c’è la questione che riguarda il passaggio di Moretti dal Valencia al Genoa: il Tnas, al quale si è rivolto Federico Pastorello, deve giudicare. Non finisce qui, perchè all’appello c’è anche il Palermo di Maurizio Zamparini: il patron dei rosanero ha chiuso i cordoni della borsa e fa la squadra con gli incassi delle cessioni. Insomma, davvero tanti problemi nel nostro calcio. Speriamo si risolvano subito perchè il calcio è il gioco più bello del mondo e tutti noi lo vorremmo “Pulito”: si è vero, è utopia, ma ci piace sognare.

CONDIVIDI
Articolo precedente
Robert Acquafresca: in campo con il Levante in Europa League
Prossimo articolo
Nelson Abeijón, il sostegno del “Guerriero” al presidente: “Forza, io sono con te !”