Sassuolo, Iemmello: «Stagione sfortunata. Il Cagliari? Verrà qui per vincere»

© foto www.imagephotoagency.it

Reduce dalla doppietta che ha portato il Sassuolo al successo in casa dell’Inter, Pietro Iemmello parla della prossima sfida casalinga contro il Cagliari

Il Sassuolo è tornato in campo ieri dopo i due giorni di riposo concessi da mister Di Francesco. La squadra emiliana ha messo nel mirino la gara casalinga di domenica pomeriggio contro il Cagliari. In mattinata ha parlato in conferenza stampa Pietro Iemmello, eroe del successo di San Siro contro l’Inter: «E’ stata una settimana diversa, è normale che qualsiasi giocatore, soprattutto un attaccante, dopo aver fatto gol abbia un piglio e un feeling diverso, non è solo una questione di testa». L’attaccante classe ’92, che domenica ha toccato quota 4 gol in campionato, ha poi tirato le somme della stagione del Sassuolo: «E’ stato un anno un po’ particolare, se non difficile, l’Europa League è stata una novità per tutti, anche solo per abituarsi ai ritmi. Poi ci sono per tutte le squadre annate positive e negative e credo che questa sia stata un’annata sfortunata. Quello degli ultimi due mesi è il vero Sassuolo».

IL CAGLIARI – Spazio poi al prossimo avversario: «Anche il Cagliari, come noi, non ha obiettivi particolari da raggiungere, ma verrà qui per vincere, così come noi scenderemo in campo per vincere», riporta tuttosassuolocalcio.com. La chiusura di conferenza è dedicata ad una curiosità: le vittime dei quattro gol segnati in campionato sono tutte legate, in qualche modo, all’attaccante. Prima la rete al Crotone da catanzarese, poi la rete dell’ex alla Fiorentina ed infine la doppietta all’Inter da tifoso nerazzurro. Il mirino si sposta sul Cagliari, e Iemmello ammette: «Ho parenti cagliaritani, speriamo…».

CONDIVIDI
Articolo precedente
sauSau: «Cagliari orgoglio di un’isola intera, un onore la fascia»
Prossimo articolo
Verso Sassuolo-Cagliari, Farias scalda i motori