Fiorentina, per la porta nel mirino anche Agazzi

© foto www.imagephotoagency.it

Porte scorrevoli in casa Fiorentina. Non c’è dubbio, infatti, che sia il portiere la nota dolente di una stagione disputata fin qui su buonissimi livelli dagli uomini di Montella. Viviano, da sempre tifoso viola, tornato all’ovile dopo più di un decennio in giro per l’Italia, non sta sicuramente rispettando le attese. Difficile dimenticare alcuni errori, in particolare i due dell’Olimpico contro la Roma. Da lì il turn over con Neto. Il brasiliano sembrava aver chiuso definitivamente la questione dell’estremo difensore. Sembrava, almeno fino agli svarioni di Udine e Catania che hanno decretato il ritorno tra i pali del numero uno di Fiesole.
Un problema, dunque, da risolvere per la dirigenza gigliata, già alla ricerca di alternative per il prossimo campionato. E’ Stephan Ruffier, classe 1986 del Sant’Etienne, il principale obiettivo di mercato della coppia Pradè-Macia. Su di lui anche il Milan e il Monaco. In caso di asta e quindi aumento del prezzo del francese, la famiglia Della Valle sarebbe costretta a rivalutare le posizioni di Consigli, Marchetti e del cagliaritano Andrea Agazzi.  A scriverlo il vicedirettore de “La Gazzetta dello Sport” Luca Calamai.

CONDIVIDI
Articolo precedente
Mangiante su Sky Sport 24: “Sau-Roma? Può darsi con la cessione di Osvaldo”
Prossimo articolo
“Lo Stadio dei bambini”, successo a Selargius per Murru e Thiago Ribeiro