Contro il Torino si torna a Pescara?

© foto www.imagephotoagency.it

Salvo deroghe al momento di difficile accoglimento, entro oggi il Cagliari dovrà comunicare alla Lega dove giocherà la partita di domenica contro il Torino, valida per la ventiseiesima giornata del campionato di serie A. Stando a quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, i rossoblu potrebbero scegliere di tornare a Pescara, dove appena due giorni fa hanno battuto i padroni di casa mettendo in cascina tre punti preziosi per la corsa alla salvezza. L’ipotesi dell’Adriatico sarebbe quella preferita dal club sardo, che in Abruzzo è stato ben accolto e altrettanto salutato al termine del match dal pubblico avversario. L’impianto domenica sarà libero perché la squadra di Cristiano Bergodi sarà impegnato in trasferta all’Olimpico contro la Lazio.

Qualora dovesse sfumare tale diversivo, le alternative sarebbero Bari, Livorno, Firenze o Siena, i cui stadi sono tutti liberi per via dei concomitanti impegni in trasferta delle squadre che ci giocano. Nessuna possibilità per Trieste, il cui campo “Nereo Rocco”, inizialmente designato come stadio casalingo del Cagliari, ospiterà la sfida tra gli alabardati e la Manzanese.

CONDIVIDI
Articolo precedente
Is Arenas, Pili insiste: “È l’ultima mattina utile, serve una firma”
Prossimo articolo
Sau meglio di Riva all’esordio in A