Cellino sotto interrogatorio, la vicinanza dei tifosi all’esterno del carcere

© foto www.imagephotoagency.it

Con il presidente Cellino tutt’ora sotto interrogatorio nel carcere di Buoncammino, al di fuori della casa circondariale del capoluogo sardo è presente una rappresentanza di tifosi rossoblù che non vogliono far mancare la loro vicinanza in questo momento difficile per il numero uno di Viale la Playa. Tra loro, parla una tifosa che dichiara l’intenzione di tornare anche domani per seguire il match del Cagliari a Pescara attraverso le radioline: ‘Facciamo colazione davanti a Buoncammino per dimostrare solidarieta’ al nostro presidente e domani verremo davanti al carcere con le radioline per ascoltare e seguire la partita del Cagliari assieme a lui. Solidarieta’ al presidente, Cellino non deve stare in carcere, deve stare fuori ad aiutare la squadra come ha sempre fatto. Noi vogliamo lui come presidente. Non e’ un delinquente, ha fatto solo uno stadio, non potevamo fare i pendolari a vita”- le sue dichiarazioni riportate dall’edizione online de La Repubblica.

CONDIVIDI
Articolo precedente
Che fine hanno fatto – Theofanis Katergiannakis
Prossimo articolo
Calciomercato Napoli, De Laurentis rilancia per Nainggolan: offerti 15 milioni per il belga