Cagliari – Is Arenas: le statistiche

© foto www.imagephotoagency.it

Il passaggio dallo stadio di Cagliari, lo storico Sant’Elia, al nuovo di Quartu Sant’Elena, Is Arenas, non ha portato molto bene alla squadra. Come riporta “L’Unione Sarda”, dal 7 aprile dell’anno scorso ad oggi, il Cagliari ha giocato e vinto poco nel nuovo stadio: infatti ha giocato cinque partite a Trieste, di cui una di Coppa Italia, ed una a Parma. Dieci gare all’Is Arenas di cui cinque a capienza piena, una volta a porte chiuse e quattro a capienza ridotta. Lo score, dal punto di vista del campo, recita sei sconfitte, compresa quella a tavolino contro la Roma, sei vittorie e quattro pareggi, conteggiando anche le partite di Coppa Italia contro Spezia e Pescara.

La prima volta del Cagliari all’Is Arenas avviene contro l’Atalanta: sfida da ricordare, non solo per l’esordio appunto, ma anche per l’andamento della gara. Il Cagliari sbaglia due rigori ma pareggia nei minuti di recupero, con Ekdal, il vantaggio orobico di Denis. Dopo la sfida appena detta, c’è il famoso 3-0 a tavolino contro la Roma. La prima vittoria arriva solo il 21 ottobre contro il Bologna, grazie alla rete di Nainggolan. Una vittoria nella vittoria, perchè erano agibili anche i Distinti e la Tribuna riservata agli ospiti. La festa per aver avuto tutto lo Stadio agibile è amaro perchè coincide con la sconfitta contro il Napoli davanti a 16500 spettatori: autore della rete è Edu Vargas.

CONDIVIDI
Articolo precedente
L’Under 19 in campo con due cagliaritani: Murru e Del Fabro
Prossimo articolo
Le ultime su Is Arenas, Paone: “Esito vertice di Roma negativo. Verdetto della Commissione inappellabile…”