“Accadde il 17 febbraio”

© foto www.imagephotoagency.it

A poche ore che ci separano dal delicato match salvezza che i rossoblù giocheranno in quel dello stadio Adriatico di Pescara, andiamo, per la consueta rubrica “Accadde oggi“, a rivisitare le partite che il Cagliaril ha disputato nella storia in data odierna. 

Sono sei i match totali: 5 di Campionato e uno di Coppa Italia. Tre sconfitte, due pareggi e una sola vittoria. Vittoria che risale proprio al match di Coppa Italia disputato allo stadio Sant’Elia contro l’Inter nella stagione 1999-2000. Era la semifinale di ritorno che vide i rossoblù vincere si (con le reti di Sulcis e Corradi, di Zamorano quella degli ospiti), ma abbandonare il torneo dista la vittoria dei neroazzurri nella gara d’andata col risultato di 3-1

I pareggi: fu 2-2 tra Cagliari e Jesina nella stagione 1951-1952. Rossoblù che allora disputavano il campionato di serie C1 (attuale Lega Pro, Prima divisione). Risulta essere più recente il 3-3 esterno ottenuto a Marassi contro la Sampdoria. Era la stagione 2001-2002, quella che vide ben tre tecnici sedersi sulla panchina sarda: Nuciari, Sala e Sonetti, con quest’ultimo che porto la squadra a terminare il campionato di serie B con 45 punti, in un campionato nel quale si era rischiata seriamente la retrocessione.

E infine le sconfitte: Monza 2-0 Cagliari nella stagione 1956-1957 (serie B); Inter 1-0 Cagliari nella stagione 2006-2007, manco a dirlo, in serie A (Burdisso condannò alla sconfitta i rossoblù guidati da mister Giampaolo, dopo che Franco Colomba era stato esonerato clamorosamente alla prima giornata di campionato dopo la sconfitta a Siena). Palermo 2-1 Cagliari della stagione 2007-2008. L’indimenticata annata della “miracolosa salvezza” condotta in porto da mister Davide Ballardini (RIPERCORRI QUA LE GESTA DI QUELL’INCREDIBILE CAVALCATA CONDOTTA DAL TECNICO RAVENNATE!!!).

Pescara-Cagliari è ancora tutto da scrivere…

CONDIVIDI
Articolo precedente
Pescara-Cagliari, niente “tutto esaurito” per l’Adriatico
Prossimo articolo
Pescara, Celik dal primo minuto?